No all’energia nucleare:
i Premi Nobel per la Pace ai Leader Mondiali

Alla vigilia del venticinquesimo anniversario della catastrofe nucleare di Chernobyl – e sei settimane dopo il devastante disastro nucleare in Giappone – nove Premi Nobel per la Pace hanno invitato i leader mondiali a investire in forme più sicure di energia rinnovabile. Le sei donne Premio Nobel per la Pace della Nobel Women’s Initiative, l’Arcivescovo Desmond Tutu, Adolfo Perez Esquivel e Jose Ramos Horta hano spedito una lettera aperta a 31 capi di stato i cui paesi al momento stanno investendo molto o stanno prendendo in considerazione la possibilità di investirenella produzione di energia nucleare.

Su iniziativa di adolfo perez esquivel

Sette premi Nobel per la Pace chiedono al Primo Ministro britannico
di aprirsi al dialogo sulle isole Malvine

ESQUIVEL

Adolfo Perez Esquivel ha lanciato con il sostegno di altri sei Nobel per la Pace di quattro continenti, una campagna internazionale per chiedere  al Primo Ministro della Gran Bretagna, David Cameron, di rispettare le ripetute Risoluzioni dell'Assemblea Generale  e della Commissione Speciale delle Nazioni Unite, che chiedono di  avviare negoziati per trovare una soluzione pacifica alla controversia  relativa alla sovranità sulle Isole Falkland, Georgia del Sud e Sandwich del Sud.

 

11.500 partecipanti
alla Conferenza Globale
per un Mondo Libero
dall’Energia Nucleare

La Conferenza Globale per un Mondo Libero dall’Energia Nucleare si è tenuta al centro congressi Pacifico di Yokohama il 14 e il 15 gennaio 2012. Vi hanno preso parte 6.000 persone il primo giorno e 5.500 il secondo, compresi 100 delegati internazionali provenienti da più di 30 nazioni diverse, per un totale di 11.500 partecipanti. L’evento è stato mandato in onda in diretta Internet con un’audience stimata in circa 100.000 persone.

THRE MILE ISLAND: UNA TRAGEDIA DIMENTICATA

Three Mile Island big

All'alba del 28 marzo 1979 un reattore della centrale nucleare di ‘Three Mile Island', nello stato della Pennsylvania, comincia a surriscaldarsi. La temperatura arriva a 150 gradi dalla fusione totale del nucleo di uranio.

LA CORTINA DI FUMO. INCIDENTI E CONTAMINAZIONI NUCLEARI: QUALE INFORMAZIONE?

Shirin dibattito

Tavola rotonda il 21 maggio prossimo al Teatro India di Roma in concomitanza con la prima italiana del concerto scenico Three Mile Island (vedi presentazione nel riquadro accanto),  Partecipano, tra gli altri, la Premio Nobel Shirin Ebadi, Greenpeace e  il Movimento delle Donne di Fukushima .

Privacy Policy

// © Copyrigt 2012 Action and Passion