Comitato d'onore

Adolfo Pérez Esquivel, Argentina
Premio Nobel per la Pace 1980

Perez

Adolfo Pérez Esquivel è nato il 26 novembre 1931 a Buenos Aires, Argentina. Il padre di Adolfo era un pescatore spagnolo, poi trasferitosi in Argentina dove svolgeva lavori occasionali pagati molto poco.

Quando era ancora poco più che un bambino, Adolfo per aiutare la famiglia, si mise a vandere giornali per la strada, mentre all’età di 10 anni lavorava già come giardiniere. Sua mamma morì quando lui aveva appena tre anni e fu quindi cresciuto dalla nonna. Suo padre era di religione cattolica, mentre sua nonna era un’ india Guarani: questi due diversi retroterra culturali hanno dato Adolfo un’impronta spirituale particolare che lo ha caratterizzato per tutta la vita.

Shirin Ebadi, Iran
Premio Nobel per la Pace 2003

ebadiShirin Ebadi, iraniana, avvocato e attivista per i diritti umani, è stata insignita del Premio Nobel per la Pace nell’ottobre 2003: prima donna iraniana e musulmana a ricevere il prestigioso riconoscimento. Nata nel 1947 ad Hamadan in Iran, Shirin Ebadi si è laureata in legge all’Università di Teheran riuscendo a diventare una delle prime donne giudice nel suo Paese; fu però obbligata a dimettersi a seguito della rivoluzione islamica iraniana del 1979. Da allora, con grande rischio per la sua sicurezza personale, lavora come avvocato, scrittrice e docente universitaria a difesa dei diritti umani, in special modo delle donne e dei bambini iraniani.

Musulmana praticante,Shirin Ebadi sostiene che l’Islamismo può e deve essere interpretato nel rispetto degli ideali di democrazia, eguaglianza e diritti umani.